logo_1462444639003
06/10/2014, 12:43





 Selezionati i pre-finalisti 2014 che concorreranno alla competition più ricca d’Italia (oltre un milione di euro di montepremi): spaziano dal biomedicale al design, dal greentech al digital manufactur



Selezionati i pre-finalisti 2014 che concorreranno alla competition più ricca d’Italia (oltre un milione di euro di montepremi): spaziano dal biomedicale al design, dal greentech al digital manufacturing. Così il contest diventa una bussola per orientarsi tra i nuovi trend dell’innovazione


Dal biomedicale al design, dal greentech all’artigianato digitale: le tendenze che emergono da una panoramica sui ventidue progetti finalisti del Premio Gaetano Marzotto raccontano di un’innovazione che non è più solo web, Internet e dispositivi, ma si sta espandendo verso altri territori maggiormente legati all’attività manifatturiera e alla ricerca scientifica.  Si va dalla microturbina alla stampante 3D low cost allo spazzolino automatico. E sono tante le business ideas nel campo dell’e-health: le staminali da tessuti di scarto, il dispositivo per la diagnosi in tempo reale di Helicobacter Pylori, il biomateriale sintetico che permette lo sviluppo di protesi innovative alternative a quelle in silicone, il test per la diagnosi precoce del cancro alla cervice uterina, i software innovativi per l’analisi in tempo reale dell’insorgenza di malessere fetale.

Continua a leggere su: Economyup


1
Con il Patrocinio della
Regione Sicilia
logo sicilia
© 2016 Fondazione Siciliana per la Venture Philanthropy – Sicilian Venture Philanthropy Foundation 
Tutti i diritti riservati. Sede legale: P.zza Ludovico Ariosto, 25 - 95127 Catania​
Mail: resp-operativo@fondazionesvp.it  Tel. 3669534321
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER