logo_1462444639003
08/09/2014, 16:06

Venture Philantropy, EVPA





 Fonte: EVPA- European Venture Philantopy AssociationSeconda edizione di un working paper inizialmente pubblicato nel 2008, ha lo scopo di catturare e condividere ciò che è stato appreso da una serie d




Seconda edizione di un working paper inizialmente pubblicato nel 2008, ha lo scopo di catturare e condividere ciò che è stato appreso da una serie di organizzazioni pionieri nella Venture Philantropy (VP)europee, che sono state istituite nel periodo 2000-2004, quando il "movimento" VP ha iniziato a diffondersi  in Europa. 
Il suo obiettivo è quello di assistere le organizzazioni VP early-stage (VPO) in Europa, fornendo una visione di ’ciò che funziona’ in un contesto europeo, tenendo conto della diversità esistenti a livello di singolo Paese. 
Questa nuova edizione tiene conto della migliore esperienza di VPOS esistenti, l’emergere di nuovi VPOS o di nuovi strumenti di finanziamento e infine i cambiamenti sostanziali dei climi economici e finanziari in Europa e in tutto il mondo negli ultimi anni. In particolare, si evidenzia quanto segue: 

• L’emergere di due direzioni interconnessi ma distinti all’interno di venture philanthropy: il focus sugli investimenti sociali (investimenti, nelle organizzazioni scopo sociale, che può generare un ritorno economico, ma il cui scopo primario è quello di generare impatto sociale) e la concessione di sovvenzioni a organizzazioni con scopo sociale con l’obiettivo di generare rendimento sociale senza la prospettiva di rendimento finanziario (sovvenzioni). Strumenti nuovi e sofisticati di finanziamento sono in fase di sviluppo nello spettro  compreso tra questi due approcci dai players nuovi ed esistenti. 

• Sono documentate anche ulteriori esperienze VPO negli ambiti della gestione / creazione di deal flow; follow-on finanziamento; sviluppo di veicoli differenti; gestione del portafoglio; gestione investimenti falliti; lo sviluppo di misurazione delle prestazioni per gli investimenti e per le organizzazioni VPO stesse e le uscite di movimentazione. Queste nuove esperienze sono inclusi in questa nuova edizione. 

• cambiamento materiale nel clima finanziario ed economico che aumenta le sfide di attrarre finanziamenti start-up; fa sì che alcuni nuovi finanziatori cerchino un ritorno finanziario; ed ha implicazioni sul finanziamento del settore pubblico 

La Venture Philantropy è semplicemente uno degli strumenti della filantropia. E emerso in Europa durante il decennio passato come un approccio ad elevato coinvolgimento per concedere investimenti sociali attraverso una serie di organizzazioni a scopo sociale (SPOS), da enti di beneficenza ed organizzazioni non-profit alle alle imprese "socially driven". 
La Venture philanthropy lavora per costruire forti organizzazioni a scopo sociale, fornendo loro un sostegno finanziario e non finanziario, per aumentare il loro impatto sociale. La metodologia si basa sull’applicazione dei  principi del capitale di rischio, compresi gli investimenti a lungo termine e hands-on di sostegno, ed alcuni elementi di economia sociale. 
Le caratteristiche principali di venture philanthropy includono: 
• Un elevato livello di engagement, coinvolgendo un approccio pratico per lavorare con società partecipate SPO 
• il finanziamento su misura utilizzando una varietà di strumenti finanziari (compresi grant-making) 
• Supporto pluriennale, generalmente da tre a cinque anni 
• sostegno non finanziario per aiutare a costruire Spo con capacità strategica e operativa 
• sviluppo di capacità organizzativa piuttosto che sostenere singoli progetti 
• L’accento sulla misurazione delle performance (sia a SPO e livelli di VPO)

Per maggiori info leggi il Working Paper Integrale



1
Con il Patrocinio della
Regione Sicilia
logo sicilia
© 2016 Fondazione Siciliana per la Venture Philanthropy – Sicilian Venture Philanthropy Foundation 
Tutti i diritti riservati. Sede legale: P.zza Ludovico Ariosto, 25 - 95127 Catania​
Mail: resp-operativo@fondazionesvp.it  Tel. 3669534321
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Create a website